Forum Rules Regole della sezione

Le discussioni devono essere intitolate "Nome Cognome" dell'autore.
Le discussioni sono in ordine alfabetico al fine da permettere una miglior ricerca!

Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll


 
ymalpas
Inviato il: Domenica, 19-Ago-2007, 08:01
Quote Post


Soldato
******

Gruppo: Rangers
Messaggi: 6926
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 29-Set-2006



Miguel Angel Repetto, uno dei decani del fumetto sudamericano, è nato il 17 febbraio 1929 a Lujan, una cittadina non lontana da Buenos Aires, in Argentina.

La madre, disegnatrice amatoriale, gli trasmette la passione per il disegno sin dalla più giovane età.

Ramon Columba, uno dei più famosi caricaturisti argentini, nonchè editore di fumetti del paese, indice un concorso e Repetto risulta uno dei vincitori.

Dopo un tirocinio di cinque anni, svolto da autodidatta, inizia una lunga collaborazione con la Editorial Columba e la sua firma appare nelle pagine di prestigiose riviste come "Intervalo", "D'Artagnan", "El Tony y Fantasia", accanto a nomi come Alex Raymond, Hugo Pratt e i connazionali José Luiz Salinas e Arturo del Castillo solo per citarne alcuni.

In questo periodo crea alcune serie western come Diego su testi di Julio Alvarez Cao, Mapache su proprie sceneggiature, Conrack e Dan Flynn. La sua lunga carriera avrà come scenario privileggiato la selvaggia, violenta epopea della Frontiera, incentrata su figure di cowboy malinconici e romantici, cavalieri solitari feriti dalla vita, apparentemente duri e scontrosi, ma sempre pronti a rischiare la pelle per difendere gli innocenti.

Repetto collabora in seguito con la Editorial Frontera, illustrando le sceneggiature di Héctor German Oesterheld sulla rivista Hora Cero, ma l'autore è sequestrato e fatto scomparire dai militari argentini durante la dittatura.

Repetto studia alla Escuela Panamericana e ha come maestro Alberto Breccia, quindi collabora con la Editorial Record, realizzando la serie western El Cobra, su testi di Ray Collins, iniziata da Arturo del Castillo e Jet Power.

Miguel Angel Repetto ha realizzato un'intensa attività con importanti case editrici americane e inglesi: per esempio per la King Features Syndicate ha disegnato le avventure del celeberrimo Agent Corrigan, nuova versione del 'Secret Agent X-9' su testi di Dashiell Hammet ( personaggio creato graficamente da Alex Raymond ).

Dal 1993 Repetto collabora con l'italiana Sergio Bonelli Editore, illustrando le avventure di Tex.


ym
PM
Top

 
Zeca
Inviato il: Venerdì, 07-Set-2007, 12:40
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 645
Utente Nr.: 42
Iscritto il: 13-Gen-2007



Amici,
Vede uno grande regalo del Mestre Repetto per il Amico Zeca...
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Belissimo e speciale, non pards?

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Giudice Colt
Inviato il: Venerdì, 07-Set-2007, 14:46
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 130
Utente Nr.: 8
Iscritto il: 02-Nov-2006



Damnaciòn Zeca! Sei veramente fortunatissimo!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Zeca
Inviato il: Domenica, 09-Set-2007, 15:21
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 645
Utente Nr.: 42
Iscritto il: 13-Gen-2007



QUOTE (Giudice Colt @ September 07, 2007 01:44 pm)
Damnaciòn Zeca! Sei veramente fortunatissimo!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

È vero Amico... ma in breve nel blog portoguese di Tex, una importante ed estesa intervista exclusiva del Maestro Repetto (ed una altra del Maestro Seijas, anche nel blog)...

Ed Sergio Bonelli già ha dato autorizzazione per la diffusione di tutte le foto. Vari sono di tavole in produzione (de Repetto e de Seijas)… inediti quindi. Attendono pards.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
due
Inviato il: Domenica, 09-Set-2007, 16:53
Quote Post


"Cacciatore d'Autori"
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 2022
Utente Nr.: 20
Iscritto il: 07-Nov-2006



Non potresti invitarli sul forum?
PMEmail Poster
Top

 
due
Inviato il: Domenica, 09-Set-2007, 17:22
Quote Post


"Cacciatore d'Autori"
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 2022
Utente Nr.: 20
Iscritto il: 07-Nov-2006



Ecco due belle immagini tratte da "El Cobra", serie ereditata da Del Castillo.

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
due
Inviato il: Domenica, 09-Set-2007, 17:22
Quote Post


"Cacciatore d'Autori"
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 2022
Utente Nr.: 20
Iscritto il: 07-Nov-2006



Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Zeca
Inviato il: Lunedì, 10-Set-2007, 01:56
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 645
Utente Nr.: 42
Iscritto il: 13-Gen-2007



QUOTE (due @ September 09, 2007 03:51 pm)
Non potresti invitarli sul forum?

Repetto?
La intervista era in casa di Repetto, nella Argentina
PMEmail Poster
Top

 
due
Inviato il: Lunedì, 10-Set-2007, 15:45
Quote Post


"Cacciatore d'Autori"
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 2022
Utente Nr.: 20
Iscritto il: 07-Nov-2006



Azz... Peccato.
PMEmail Poster
Top

 
Zeca
Inviato il: Lunedì, 10-Set-2007, 23:21
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 645
Utente Nr.: 42
Iscritto il: 13-Gen-2007



Ecco, per vostra conoscenza, pards, il link della intervista esclusiva al blog portoghese di Tex, dall'ottimo artista Repetto:

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!


E' in portoghese, ma verrà poi tradotta in italiano dal solito amico Gianni Petino o da Jùlio Schneider (o da tutti e due, ancora non so).


Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

PMEmail Poster
Top

 
due
Inviato il: Martedì, 11-Set-2007, 06:56
Quote Post


"Cacciatore d'Autori"
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 2022
Utente Nr.: 20
Iscritto il: 07-Nov-2006



Interessante! Non ho ancora finito l'intervista, ma guardando i disegni e la loro realizzazione, mi sta più simpatico.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Quindi, a lui, gli scritti arrivano in spagnolo.
PMEmail Poster
Top

 
ymalpas
Inviato il: Mercoledì, 12-Set-2007, 12:32
Quote Post


Soldato
******

Gruppo: Rangers
Messaggi: 6926
Utente Nr.: 3
Iscritto il: 29-Set-2006



Bellissima intervista. Grazie Zeca. Belle le tavole, la storia sarà in edicola a novembre e dicembre.
PM
Top

 
Giudice Colt
Inviato il: Mercoledì, 12-Set-2007, 14:46
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 130
Utente Nr.: 8
Iscritto il: 02-Nov-2006



Ah beh , la prossima allora...
PMEmail Poster
Top

 
Zeca
Inviato il: Giovedì, 18-Ott-2007, 23:38
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 645
Utente Nr.: 42
Iscritto il: 13-Gen-2007



Intervista esclusiva: MIGUEL ANGEL REPETTO – Un viaggio a Lujan nel blog portoghese di Tex

Traduzione: Gianni Petino (Collezionista di Tex sin dal 1949)

Ha qualche curiosità da raccontare circa la sua collaborazione con la King Feature Syndicate?
Repetto: Si, ce l’ho: Per colpa del suo rappresentante a Buenos Aires, non ho disegnato uno dei maggiori personaggi delle striscie mondiali.. Spiego: poco prima che Cullen Murphy iniziasse a disegnare il personaggio, io feci varie prove per un test del Principe Valente; le feci logicamente (come si può vedere dalle foto che illustrano l’intervista) in uno stile simile a quello di Foster; alla fine era il Principe Valente e non è che si potesse cambiare tanto il viso del personaggio. E’ successo che queste prove si “persero” negli uffici della KFS, in quanto il rappresentante le mise nel cassetto e si dimenticò di inviarle alla persona interessata oppure a lui personalmente non piacquero (il che non mi convince) e sono quindi rimaste là. Ma 5 anni dopo, quando iniziammo con Green Force Five, quelle tavole che avevo fatto per il Principe Valente tornarono alla luce.
Quando le videro i responsabili dell’editrice rimasero incantati e si dispiacquero di non averle viste a tempo debito. Ecco: per una dimenticanza di una persona ho perso l’occasione di disegnare uno dei maggiori miti del fumetto.


Cosa ha provato vedendo pubblicato il suo primo lavoro per la SBE ?
Repetto: Nessuno può immaginare come stavo: ero felicissimo, nonostante i miei precedenti e la mia esperienza, dato che sapevo come andavano lle cose e pertanto avevo ben presente l’importanza di questo personaggio per gli italiani. Oltre a ciò ero molto contento e mi consideravo importane per il fatto che Bonelli mi avesse assegnato dells storie per edizioni speciali. Ma com’ero ignorante…solo qualche anno dopo appresi che era esattamente il contrario…Durante 8 anni ho disegnato i Maxi Tex e gli Almanacchi del West perché mi stavano mettendo alla prova !
Quando mi hanno assegnato il mio primo lavoro per la collezione mensile mi telefonò il defunto e simpatico Mario Faggella, facendomi i complimenti in quanto ero finalmente entrato nello staff fisso dei disegnatori di casa Bonelli. Mi spiegò che avevo raggiunto un obiettivo importante, cioè quello più difficile di disegnare il Tex mensile, cosa di cui io ero all’oscuro.


Lei ha qualche aiutane o fa tutto assolutamente da solo ?
Repetto: Ho un aiutane di lusso, un giovane che ha già pubblicato all’estero, ma che oggi ha una sua impresa. Mi aiuta con gli sfondi quando sono all’osso con i termini di consegna e devo dire che disegna gli edifici proprio bene. Nella storia di adesso sta disegnando alcune vecchie grandi ville del sud, all’epoca della Guerra di Secessione. Dato che ha nozioni di architettura, fa tutto con parecchi dettagli.

In Tex lei ha lavorato con Claudio Nizzi, Antonio Segura, Mauro Boselli e Gianfranco Manfredi. Quali sono le differenze fra di loro e con quale le è piaciuto di più lavorare ?
Repetto: E’ vero, ho lavorato con tutti e quattro e mi sono inteso molto bene con tutti. Certo, con qualcuno meglio che con qualcun altro: mi sono sentito molto a mio agio con Claudio Nizzi e con Antonio Segura.
Segura mi consegnò una sceneggiatura completamente documentata. Non ho mai incontrato uno sceneggiatore che l’abbia fatto. Era un’avventura alla frontiera con il Messico ed egli mi inviò fotocopie di tutta la documentazione necessaria: armi, case, pensi che grazie a questo scoprii, dato che la disegnai, che dentro la bottiglia di una certa marca di Tequila veniva infilato un verme ancora vivo, che poi moriva a causa dell’alcool. Con Segura sono sempre stato benissimo, parlavamo spesso al telefono, cosa facilitata dal fatto di parlare spagnolo ambedue ed abbiamo finito per diventare amici. Tutta quella documentazione inviata mi risparmiò ore di lavoro; quando terminai feci fotocopia di tutte le pagine della storia e glele inviai perché le conservasse, così come io conservo la sua sceneggiatura.


Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Zeca
Inviato il: Venerdì, 19-Ott-2007, 18:24
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 645
Utente Nr.: 42
Iscritto il: 13-Gen-2007



Pards, questo è solo un assaggio da 8 (otto) pagine di word: chi vuole leggere l'intervista integrale può cliccare il seguente link:

Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top


Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.3049 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]