Forum Rules Regole della sezione

  1. Il titolo delle discussioni deve essere presentato in questo modo: [N° albo iniziale/N° albo finale] Titolo
  2. Solo storie dal numero 601 al 700
  3. Controllare che non ci sia già la discussione degli albi interessati

Nota: Le discussioni compaiono in ordine decrescente in base ai numeri degli albi

Rammentiamo d'utilizzare lo spoiler per punti che svelerebbero parti della storia! il codice è: [spoiler]testo[/spoiler]

Pagine : (13) « Prima ... 9 10 [11] 12 13   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

 
Voto alla storia?
10 - 6 [ 2 ]  [6.25%]
9 - 5.5 [ 6 ]  [18.75%]
8 - 5 [ 7 ]  [21.88%]
7 - 4.5 [ 10 ]  [31.25%]
6 - 4 [ 5 ]  [15.62%]
5 - 3.5 [ 2 ]  [6.25%]
4 - 3 [ 0 ]  [0.00%]
3 - 2.5 [ 0 ]  [0.00%]
2 - 2 [ 0 ]  [0.00%]
1 - 1.5 [ 0 ]  [0.00%]
Voti Totali: 32
I visitatori non possono votare 

 
Pallino
Inviato il Giovedì, 10-Nov-2011, 16:04
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 989
Utente Nr.: 80
Iscritto il: 19-Mag-2007



QUOTE
Cioè se Beth ha sparato a Kit e poi stanno lì tutti a mangiare insieme sarebbe il colmo ahah


Certo hai ragionissima Calvera,ma non potrebbe essere che i 4 pards corsi in aiuto di Beth e del padre di Beth,dopo lo scontro con i furfanti di turno,mentre Tex e carson valutano la situazione,Kit entra in casa e Beth ancora spaventata da ciò che è accaduto,fà partire un colpo pensando che Kit è uno dei cattivi colpendolo ad un fianco?
Siccome non sappiamo ancora nulla della sceneggiatura,le porte della fantasia interpretatviva,non tengono magari conto della tua logica scontata...ecco scontata è la parola giusta per un nizziano dell'ultima ora appunto...
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Falzego
Inviato il Giovedì, 10-Nov-2011, 17:32
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 188
Utente Nr.: 1568
Iscritto il: 03-Nov-2011



scusate se dò il mio piccolo parere,ma secondo me non è giusto che in certe storie i cattivi debbano essere per forza incapaci;è come guardare una partita di calcio barcellona-pizzighettone.Possiamo immaginare già lontanamente il risultato.
Il confrontare Tex con altri avversari tosti è emozionante e rende il finale incerto;altrimenti non ha senso leggere le storie di Tex,se sai gia che il nostro ranger sconfiggerà il nemico senza fatica.
PMEmail Poster
Top

 
segnalidifumo
Inviato il Giovedì, 10-Nov-2011, 19:41
Quote Post


"Cacciatrice di taglie d'altura"
****

Gruppo: Allevatrice
Messaggi: 710
Utente Nr.: 160
Iscritto il: 16-Gen-2008



Falzego,credo che il mettere nemici "non mezze cicche" sia una piccola sfida che ogni sceneggiatore si regala o prova prima di iniziare una storia... io me li immagino che pensano" se fossi un nemico, come metterei nei guai sempre più difficili un super uomo come Tex, rimanendo una persona (cattiva) credibile?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
"
PMEmail PosterUsers Website
Top

 
Anthony Steffen
Inviato il Giovedì, 10-Nov-2011, 20:59
Quote Post


"Bounty Killer"
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 3238
Utente Nr.: 6
Iscritto il: 02-Nov-2006



QUOTE (borden @ Giovedì, 10-Nov-2011, 16:11)
Secondo voi il dialogo serve o no  alla caratterizzazione psicologica dei personaggi? (secondo me sì)


Sono perfettamente consapevole che un dialogo,a volte,ha la funzione di descrivere meglio la psicologia o la personalita' di un character.Quindi la mia risposta alla tua domanda e' SI'.Pero', se per comprendere o per conoscere un personaggio devo in continuazione leggere una lunga sfilza di complimenti o un continuo tessere le lodi (come fa Tall Bull per tutto il tempo con Brunel),per me e' un po' pesante,e per quanto possa essere esagerato,a volte mi rovina la lettura.E' successo in questa storia,ma anche in altre da te scritte.Che posso farci?non mi rimane altro che manifestarlo nei miei commenti.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!



QUOTE
Dovrei tagliarlo perché sicuramente ad Anthony non piace o devo altamente fregarmene delle sue idiosincrasie?


Esprimo solo i miei gusti e le mie opinioni,non pretendo certo che gli altri la pensino come me.Ma se mi ritieni cosi' importante da tagliare un dialogo o un "complimento" in una tua storia solo perche' a me non piace,ne solo lusingato.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Messaggio modificato da Anthony Steffen il Giovedì, 10-Nov-2011, 21:01
PMEmail Poster
Top

 
Cheyenne
Inviato il Giovedì, 10-Nov-2011, 21:16
Quote Post


Nostalgia texiana (per gli amici "Vecchia mummia"
*****

Gruppo: Rangers
Messaggi: 3604
Utente Nr.: 250
Iscritto il: 29-Mag-2008



QUOTE (Falzego @ Giovedì, 10-Nov-2011, 18:32)
scusate se dò il mio piccolo parere,ma secondo me non è giusto che in certe storie i cattivi debbano essere per forza incapaci;è come guardare una partita di calcio barcellona-pizzighettone.Possiamo immaginare già lontanamente il risultato.
Il confrontare Tex con altri avversari tosti è emozionante e rende il finale incerto;altrimenti non ha senso leggere le storie di Tex,se sai gia che il nostro ranger sconfiggerà il nemico senza fatica.

Come non essere d'accordo, Falzego?
Io non ho mai capito bene né l'equazione (*) Tex-in-difficoltà = Tex piccione, né quella che ne appare come la logica conseguenza, cioè il "nun me va!". Una storia sempre e comunque in discesa, con Tex che passeggia sul muso di tutti gli avversari e non incontra un ostacolo manco a pagarlo (e caso mai lo incontrasse lo salta e si fa un'insalata condita con olio Cuore) sarebbe il fior fiore della noia. Perfino nelle favole il principe, sebbene destinato da sempre a sposare la bella fanciulla, deve affrontare qualche pericolo. Ora, perchè Tex si trovi in pericolo, ferito, prigioniero, legato al palo della tortura o perso senz'acqua nel deserto di Gila, o trova qualcuno più furbo, forte e svelto di lui, o commette qualche errore. Oppure, capita anche questo, si trova per malaugurata fatalità al posto sbagliato nel momento sbagliato, o guarda a est mentre dovrebbe guardare ad ovest (ma perbacco! eroe d'accordo, ma fisicamente e anatomicamente nella norma, non pretenderemo mica che gli regalino un paio d'occhi sulla nuca!).
E' dopo che l'abbiamo visto nei guai che assistere alla sua riscossa e alla sua immancabile vittoria è un vero godimento! Come dice Falzego, non vogliamo Barcellona - Pizzighettone. Almeno, non so, Barcellona - Anderlecht (può andare come esempio?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
)

Ohibò, non ho dato un giudizio complessivo alla storia. E per me questa volta è 10. In tutta sincerità devo dire anche che è un voto "maggiorato" rispetto a quello, pur molto alto, che avrei messo di primo acchito. Ma è 10 perchè ritengo di aver letto il migliore, o uno dei migliori, finale di Borden, che mi ha piacevolmente sorpreso proprio dove il più delle volte mi deludeva. E, notate notate! senza bisogno di riempire le dannatissime canoniche 110 pagine! Oh sì, certo, c'è forse un che di esagerato nella quantità di lodi e complimenti, ma non mi sembra che appesantiscano o che danneggino in qualche modo la trama; soprattutto da parte di quell'ingenuo e leale uomo che risponde al nome di Tall Bull.

Come fa notare Paco
(click to show/hide)


PM
Top

 
capitano mendoza
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 07:17
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 1041
Utente Nr.: 624
Iscritto il: 31-Ago-2009



Storia davvero molto bella. Trama che scorre via bene e non troppo complessa, come a volte capita con Boselli. Il numero dei personaggi di contorno non è esagerato, e tutti sono molto ben caratterizzati.
Ma soprattutto, in questa storia risaltano i pards, che in questa storia sono proprio alla vecchia maniera: quattro tizzoni d’inferno capaci da soli di distruggere un intero covo di nemici, come per esempio succede nel secondo albo. Dialoghi molto brillanti e texiani: in questa storia, al contrario delle ultime di Boselli, ci si sente molto più affianco ai quattro, proprio grazie ai dialoghi ed ai semplici battibecchi.
Due scene da segnalare sono la già citata distruzione del covo di Delagand, e il finale davvero spettacolare, anche se forse è stato effettivamente un po’ troppo frettoloso.

Tutte queste qualità della storia sono state esaltate da un Piccinelli in ottima forma. La sua prova va in crescendo, segno di uno stile che è in evoluzione, stile che diventa sempre più particolareggiato.
Favolosi i suoi paesaggi, come è favolosa la caratterizzazione data ad ogni personaggio. Dopo la sua prima storia, aspettavo anche di vedere un pò meglio la caratterizzazione data agli altri pards: beh, anche questa prova è stata ampiamente superata. E’ merito suo se considero la scena di “Uragano di Piombo” come una delle migliori che abbia mai letto: è fantastico come è stato rappresentato il covo di Delegand, e allo stesso modo trovo spettacolare tutta la scena in se, resa alla perfezione.
Favolosi alcuni primi piani dei vari personaggi, e perfetta la rappresentazione dei cavalli, che sono forse il soggetto più ostico per un disegnatore di Tex. Se ci fosse stato un Font o un Ortiz a disegnare questa storia, probabilmente non starei qui a parlarne così bene.
Se solo fossero più veloci a disegnare i vari Piccinelli, Cestaro, Villa, Civitelli, Ticci e Frisenda si potrebbe mandare avanti la produzione della serie regolare con loro 6, limitando Font, Ortiz o Diso, per citarne alcuni, ai Maxi e a tutti gli altri fuoriserie.
In definitiva assegno un 8 pieno alla storia ed un 9 ai disegni.
PMEmail Poster
Top

 
capelli d'argento
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 08:35
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 1049
Utente Nr.: 342
Iscritto il: 12-Set-2008



QUOTE (Anthony Steffen @ Mercoledì, 09-Nov-2011, 13:08)
Il finale,a differenza di altri,non mi ha esaltato piu' di tanto.La storia complessivamente e' riuscita ma non griderei sicuramente al capolavoro.Il primo albo mi e' piaciuto piu' di tutti,poi il secondo e il terzo molto meno.Non lo so,forse troppi dialoghi,alcune scene mielose e soprattutto i soliti complimenti per tutti.Fateci caso,nell'ultimo albo,non so quante volte Boselli utilizzi la solita frase:"e' in gamba".C'e' ne per tutti.E' un continuo lodare le doti di tutti.Un po' nauseante,direi.Comunque e' un tipo di storia che preferisco di gran linga rispetto alle altre storie boselliane,dove per capire la trama dovevi essere almeno uno scienziato o per vedere Tex dovevi cercarlo con il cannocchiale.
I disegni di Piccinelli alla fine avvertono un po' di stanchezza e si nota.Ma il suo e' davvero un gran bel lavoro.

Ancora una volta sono d'accordo con Anthony ( non siamo la stessa persona ehh...
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
)!
Prima parte buona, seconda discreta, terza così così.....
A risolverlo, infatti, è l'ennesimo comprimario ( per la verità meno "invadente" del solito ). Ultime scene buoniste con Tex che, magari, invece di far fuori un'avversario deciso a fargli la pelle a tutti i costi lo salva tirandogli una fune......
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Storia da 7 ma che "scade" un po' sia per i dialoghi ( in certe fasi assai "melensi" non solo riguardo i comprimari ma anche quello di Tex non sempre "tagliente" e "duro" come dovrebbe ) sia per il finale dove il Nostro non è lui a "guidarlo" ( e non è la prima volta
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
): quindi 6,5.
Comunque siamo ben lontani dall' obbrobrio di "Caccia infernale" e suoi "simili".....
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Roger Goudret
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 15:31
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 114
Utente Nr.: 1492
Iscritto il: 09-Set-2011



Se l'intezione di Boselli era quella di scrivere una storia classica, in linea con la tradizione texiana, direi che ci è riuscito.
La trama scorre senza deviazioni, l'ambientazione nel parco di Yellowstone è affascinante e i pards sono scatenati come non mai. Alcuni dialoghi sono un po' noiosi e il problema dei Nez Percè si risolve troppo facilmente. Alla fine quello che manca è forse l'emozione, quel qualcosa in più a cui ci ha abituato Boselli in molte delle sue storie.
Buona prova per Piccinelli che se si distaccasse dal modello villiano secondo me farebbe anche meglio. I disegni sono molto curati ma a tratti ancora poco dinamici.
Nel complesso una buona storia, senza troppe pretese.
Voto 7/10
PM
Top

 
West
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 16:30
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 226
Utente Nr.: 704
Iscritto il: 17-Nov-2009



Piccinelli mi è già piaciuto nella sua storia precedente, e in questa no è stato da meno.
Disegni:9

Per quanto riguarda la storia, non ha niente di particolare(colpi di scena ,ecc...); nel complesso una storia bella ma normale.
Mi ha deluso un pò il finale, ossia come sono usciti di scena i nemici, avrei preferito più un finale tipo " Tiro al bersaglio" con Crawford che rimane solo e che scappando ( invece di precipitare in un burrone) si imbatte nella banda di trapper che vedendolo da solo lo sbattono giù di sella per gonfiarlo di botte e poi lo lasciano morente nel parco.
Storia:7

Totale:8


--------------------
E.M
PMEmail Poster
Top

 
il sire
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 19:53
Quote Post


Sbarbatello
*

Gruppo: Membri
Messaggi: 34
Utente Nr.: 1473
Iscritto il: 01-Set-2011



Ciao a tutti,
a me la storia è piaciuta anche se il finale era prevedibilissimo e mi sarei stupito solo se fosse stato diverso. Voto 7
Mi sono piaciuti anche i disegni di Piccinelli che non ricordavo in altri albi (ma non sono assolutamente un esperto e ho ripreso a leggere Tex da poco). Voto 7,5
Trovo che la copertina del primo albo (611) sia bellissima mentre le altre 2 non mi entusiasmano (in particolare i cavalli della 613).
A mio avviso manca a pagina 65 dell'albo 611 una spiegazione più dettagliata nel dialogo tra Brent e Randy di cosa sia successo durante il tentato agguato a Yount e a pagina 99 dello stesso albo non c'è traccia del cavallo che poi "appare" a pagina 12 dell'albo 612 su cui sale Yount.
PMEmail Poster
Top

 
Cheyenne
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 21:03
Quote Post


Nostalgia texiana (per gli amici "Vecchia mummia"
*****

Gruppo: Rangers
Messaggi: 3604
Utente Nr.: 250
Iscritto il: 29-Mag-2008



QUOTE (capelli d'argento @ Venerdì, 11-Nov-2011, 09:35)
Ultime scene buoniste con Tex che, magari, invece di far fuori un'avversario deciso a fargli la pelle a tutti i costi lo salva tirandogli una fune......
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!




Il Tex che io ricordo, quello per capirci che vorrei (e credo di poter dire anche per altri "vorremmo") ritrovare sempre nel Tex boselliano, avrebbe forse agito diversamente? Lo vogliamo duro o spietato e carogna?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Un Tex che si accanisce contro un nemico in forte difficoltà? Mai più!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PM
Top

 
capelli d'argento
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 21:21
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 1049
Utente Nr.: 342
Iscritto il: 12-Set-2008



QUOTE (Cheyenne @ Venerdì, 11-Nov-2011, 22:03)
QUOTE (capelli d'argento @ Venerdì, 11-Nov-2011, 09:35)
Ultime scene buoniste con Tex che, magari, invece di far fuori un'avversario deciso a fargli la pelle a tutti i costi lo salva tirandogli una fune......
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!




Il Tex che io ricordo, quello per capirci che vorrei (e credo di poter dire anche per altri "vorremmo") ritrovare sempre nel Tex boselliano, avrebbe forse agito diversamente? Lo vogliamo duro o spietato e carogna?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
Un Tex che si accanisce contro un nemico in forte difficoltà? Mai più!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Cara Cheyenne, forse mi sono espresso male e non hai capito ( nonostante i miei post di solito siano abbastanza chiari ).
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Certo che a quel punto Tex non poteva far altro.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Pero', per es., nonostante il Nostro, il suo avversario poteva anche non farcela ed annegava, oppure, il buon Boselli poteva far "cantare" la colt di Tex e sforacchiare il "prode" che lo voleva morto...
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Tutte soluzioni così poco "texiane" ?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Non credo....
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
Cheyenne
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 21:45
Quote Post


Nostalgia texiana (per gli amici "Vecchia mummia"
*****

Gruppo: Rangers
Messaggi: 3604
Utente Nr.: 250
Iscritto il: 29-Mag-2008



Io invece credo che la texianità stia nell'affrontare (e, sì, uccidere se necessario, colui che potrebbe a sua volta toglierti la vita). Nota bene che non la penso così nella realtà, ma Tex è un mondo parallelo, e le cose non possono andare diversamente. Ma quando l'uomo non costituisce più un pericolo, volerlo morto va oltre ciò che ci possiamo aspettare da Tex. Sì, poteva magari anche annegare (ma avresti sempre visto il ranger che cercava di aiutarlo), ma non dimenticare che per fetente che fosse Brent è stato, ad esempio, l'unico che ha in qualche modo cercato di evitare a Randy una brutta fine, e si è anche esposto sottraendolo alla tortura.


--------------------
Attento Kit! Comincia la danza delle bottiglie!

Al diavolo! Ricambieremo col ballo dei lampadari!
PM
Top

 
capelli d'argento
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 21:57
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 1049
Utente Nr.: 342
Iscritto il: 12-Set-2008



QUOTE (Cheyenne @ Venerdì, 11-Nov-2011, 22:45)
.... Sì, poteva magari anche annegare (ma avresti sempre visto il ranger che cercava di aiutarlo), ma non dimenticare che per fetente che fosse Brent è stato, ad esempio, l'unico che ha in qualche modo cercato di evitare a Randy una brutta fine, e si è anche esposto sottraendolo alla tortura.

Ma abbiamo letto albi diversi ?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Scusa, ma chi è che afferma: " voglio vendicarmi anch'io di Willer e soci ? " Suor Ermelinda ?
Oppure " Willer dove sei ? Vieni fuori maledetto " esclamato con aria quasi spiritata... Ed è sempre la suora di cui sopra o Brent ?
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!

Un bel "confetto" da parte di Tex ed il finale è fatto. Non ti andava un finale così..?
A me sì.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
paco ordonez
Inviato il Venerdì, 11-Nov-2011, 22:02
Quote Post


Nizziano(e Boselliano)del forum
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 3928
Utente Nr.: 608
Iscritto il: 12-Ago-2009



Condivido in pieno quanto dice Cheyenne.
Brent è una mezza cartuccia, lo dimostra fin dal primo albo: un avversario tutt'altro che degno per Tex Willer!
Mi spieghi, Capelli d'Argento, cosa ci avrebbe guadagnato Tex a ucciderlo in duello? Ulteriore fama e ulteriore onore?... proprio per niente, data la bassa caratura dell'avversario.
E, sempre come dice Cheyenne, tratti positivi il giovane pistolero ce li ha! Alla fine dei conti e' solo una testa calda, e forse gli anni di galera potranno raffreddargliela: ancora una volta Tex è buon giudice!
PMEmail Poster
Top


Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (13) « Prima ... 9 10 [11] 12 13  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 1.5665 ]   [ 25 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]